Animatori della golena

Nel 2019, tra maggio e settembre, tre animatori, Francesco Mariotta, Debora Tollardo e Oona Kamm sono stati impegnati nel pattugliamento delle zone golenali dei comuni di Avegno-Gordevio, Maggia e Cevio.
In varie fasce orarie hanno percorso i sentieri e le passerelle interagendo con gli utenti della golena al fine di promuovere un comportamento adeguato e rispettoso dell’ambiente naturale.
I compiti dell’animatore sono svariati e spaziano dall’informare, promuovere e condurre gli utenti della golena anche attraverso escursioni, a gestire le pagine dei social media, a sensibilizzare e segnalare comportamenti inadeguati, a raccogliere rifiuti e a segnalare la presenza di avifauna tipica o specie esotiche invasive.
Una particolare attenzione viene riservata all’area di tranquillità per l’avifauna situata entro le passerelle di Someo e Giumaglio. Inoltre ad Avegno è stata avvistata una coppia e due piccoli di Piro piro piccolo e perciò si è provveduto ad un controllo continuo, attento ma discreto per non recare disturbo.
Altra particolare attenzione è stata posta su quelle zone in cui si concentrano maggiormente i campeggiatori abusivi e dove si verifica l’abbandono di quantità importanti di rifiuti. Anche la presa di coscienza che i cani devono essere tenuti al guinzaglio è un argomento ostico. Meno della metà dei cani incontrati durante i pattugliamenti erano legati.
La maggior parte delle persone ascolta le istruzioni degli animatori e si dimostra interessata ad adottare un comportamento adeguato.
Ogni anno gli animatori redigono un rapporto nel quale è ben spiegata la loro attività su tutto il territorio e danno delle indicazioni su eventuali migliorie da apportare per migliorare la loro efficacia e per facilitare i numerosi turisti al rispetto delle regole e soprattutto della natura. Un esempio potrebbe essere quello di fornire le spiagge più frequentate di posacenere, così che i mozziconi possano venir sistematicamente raccolti dagli stessi fumatori oppure di creare nuovi leporelli esplicativi per le zone golenali.

Promotori del progetto:

  • Comune di Avegno-Gordevio
  • Comune di Maggia
  • Comune di Cevio

Progetto realizzato grazie al sostegno di:

  • Ufficio della natura e del paesaggio
  • Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli

Tags:

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.